#43 Il corpo ci parla di noi

Il corpo e la bocca ci parlano di noi

Vi è mai capitato di avere dei dolori o dei fastidi, ma apparentemente sembra tutto ok?

O avere male e le indagini e le analisi non segnalano nulla di anomalo?

A volte ci sentiamo dei malati immaginari eppure il nostro corpo non mente mai.

Partendo dal presupposto che devi avere un buon controllo di placca e che è necessario tenere sotto controllo i batteri e mangiare bene, puoi però interrogarti sul perché più profondo di problematiche che ti affliggono, magari ricorrenti.

Ho deciso di approfondire il significato di alcuni sintomi che compaiono in bocca e condivido con te cosa potrebbero dirti questi problemi:

1) Herpes al labbro
Può esprimere collera repressa o frustrazione verso qualcuno e verso il desiderio insoddisfatto di baciare o essere baciati.

  • C’è una situazione che mi ha provocato una collera che non ho saputo gestire?
  • Mi sento respinto da chi desidero ardentemente baciare?

2) Afte
Possono risultare dalle frustrazioni unite alla tristezza di sentirsi respinti dalla persona con cui vogliamo condividere un’intimità (dare baci o fare l’amore).
Possono risultare dalla collera che proviamo col partner sessuale.

3) Mordersi la lingua

  • Mi sento colpevole per qualcosa che ho appena detto o stavo per dire?

4) Bruciore alla lingua

  • Non mi piace mangiare cibo senza gusto o sempre lo stesso cibo?
  • Ce l’ho con me stesso per aver ceduto alla gola?

5) Saliva
Ipersalivazione (maggior quantità di saliva)

  • Ho bisogno di più cibo o di più segni d’affetto?

Iposalivazione (minor quantità di saliva)

  • Ho scarso senso del gusto, delle relazioni sessuali o di vivere?

6) Alito
Un alito cattivo traduce collera repressa o pensieri di odio. Può essere anche connesso ad un senso profondo di ingiustizia in cui ci si sente impotenti.

  • Sono in collera rispetto ad una situazione che ritengo ingiusta o a una persona davanti alla quale penso sia meglio tacere, se no gliene direi di tutti i colori?

7) Mal di denti
Spesso collegato alla paura dei risultati in rapporto ad una decisione da prendere o a un progetto da condurre in porto, ma può essere collegato anche alla paura di perdere il/i dente/i malato/i.

  • Ho paura di sbagliarmi, di fare la scelta sbagliata, di venire ingannato, di non poter tornare indietro?

8) Rompersi un dente
Può essere un senso di colpa che riguarda una decisione non presa o presa senza consultarsi con gli altri.

  • Mi sento in colpa per aver preso una decisione che riguarda la coppia o il gruppo di lavoro senza aver consultato prima gli altri interessati?

9) Carie

  • Provi molta collera verso le persone che prendono decisioni al posto tuo?

10) Gengive
I disturbi alle gengive riguardano il dubbio, la paura dei risultati.

  • Quali dubbi mi impediscono di addentare con gusto la vita?
  • Qual è la decisione che continuo a rimandare e perché?

11) Gengive che sanguinano

  • Ho una vecchia tristezza legata alla perdita di una persona cara, ho provato impotenza di fronte alla sofferenza di qualcuno che amavo oppure ho subito le decisioni di qualcun altro?

Se sei curioso e vuoi leggere un bel libro sull’argomento, ti segnalo il libro di Claudia Rainville: “Metamedicina: ogni sintomo è un messaggio“.

Un abbraccio,

Dott.ssa Elena

Vuoi vivere una vita col sorriso?

Queste sono 2 cose che puoi iniziare a fare subito (e gratis):
1. lava i denti 2 volte al giorno
2. segui il mio Canale Telegram (seleziono per te informazioni e risorse utili)

A proposito dell'autore Guarda tutti i post Sito web dell'autore

Elena Bizzotto

Sono moglie e mamma di Sofia fissata con la prevenzione e le buone abitudini.
Suono il fagotto, pulisco denti, promuovo la salute, trasformo i sorrisi.