Diabete e malattia parodontale: i complessi intrecci

Giornata mondiale del diabete

14 novembre 2021: Giornata Mondiale del Diabete.

Esiste una correlazione pericolosa tra diabete e malattia parodontale.

Diabete e parodontite si condizionano attraverso intrecci complessi, ma in buona parte prevenibili.

Al peggiorare di una, peggiora anche l’altra malattia.

Ho scritto un po’ di tempo fa un ebook che è stato condiviso via Newsletter con i miei colleghi del magazine Tartaronline e che avevo elaborato partendo da una tesi realizzata per l’Università del Piemonte Orientale di Novara.

Qui sotto troverai il bottone per scaricarlo.

C’è tantissimo lì dentro di ciò che non si può più ignorare.

1. In primis l’affascinante concetto di Immune Fitness, cioè la capacità del nostro sistema immunitario di rispondere in maniera adeguata alle sfide e riportare poi equilibrio.

Cosa succede se invece il mio sistema immunitario risponde in maniera aberrante?

E soprattutto, perché lo fa?

Saperlo è di fondamentale importanza per poter intervenire in maniera più precisa.

2. Il ruolo del diabete alla luce della nuova classificazione della malattia parodontale.

3. Le Linee guida per i professionisti della salute orale da seguire proprio nello studio dentistico per i pazienti con diabete mellito, stilate dopo un lavoro congiunto tra Federazione Europea di Parodontologia e la Federazione Internazionale Diabete

4. Il futuro della diagnosi precoce del diabete alla poltrona e chissà se l’Igienista Dentale in Italia potrà dare il suo contributo. Intanto in America si muovevano i primi passi.

C’è da dire che rispetto alla stesura dell’ebook, c’è stata un’importante novità a novembre 2020: è stato pubblicato un documento congiunto tra SidP AMD e SID per la diagnosi precoce di parodontite e diabete di tipo 2.

In questo atto viene stabilito il percorso per la diagnosi precoce del diabete all’interno dello studio odontoiatrico, così come della parodontite da parte del diabetologo. Da leggere!

5. E poi, visto che mi appassiona sempre moltissimo la componente comunicativa/relazionale, ho trovato uno studio condotto in UK dove gli Igienisti Dentali hanno provato a capire se è fattibile esplorare i cambiamenti nel comportamento di igiene orale nei pazienti con diabete e malattia parodontale, utilizzando un modello detto HAPA (Health Action Process Approach).

I risultati sono stati davvero interessanti.

Per scaricare l’ebook, clicca subito il bottone:

Un abbraccio,

Dott.ssa Elena Bizzotto

A proposito dell'autore Guarda tutti i post Sito web dell'autore

Elena Bizzotto

Sono moglie e mamma di Sofia e Celeste, fissata con la prevenzione e le buone abitudini.
Suono il fagotto, pulisco denti, promuovo la salute, trasformo i sorrisi.