Che cos’è il dossier formativo?

Il Dossier Formativo entrerà a regime nel triennio 2017-2019.

Consente di pianificare e programmare la formazione professionale.

E’ un progetto attualmente in fase di sperimentazione e costituisce uno strumento a disposizione del professionista e del Sistema Sanitario, per una pianificazione del percorso formativo che risponda sia alle esigenze del singolo in termini di aggiornamento professionale, sia a quelle derivanti dai Piani Sanitari Nazionali, Regionali e dell’Organizzazione nella quale presta la propria opera lo stesso professionista

Anche utilizzato da organizzazioni diverse, può risultare uno strumento capace di soddisfare le necessità di formazione e di aumentare l’integrazione professionale e la ricaduta formativa del gruppo a beneficio della salute della collettività.

Possono impostare il Dossier formativo:

  • Il singolo professionista (con il Dossier Individuale)
  • le aziende sanitarie pubbliche e private, gli Ordini, i Collegi, rispettive Federazioni e gli Organismi maggiormente rappresentativi delle professioni sanitarie (Dossier di gruppo).

Si devono identificare gli obiettivi tecnico-professionali, di processo o di sistema.

Si devono dimensionare percentualmente gli obiettivi nel rispetto del limite massimo di 10 obiettivi.

In questo modo si avranno a disposizione 10 obiettivi formativi in cui ricomprendere lo sviluppo formativo triennale.

Per i professionisti sanitari che svolgono professioni sanitarie regolamentate ma non ordinate e non iscritti alle associazioni, gli obiettivi formativi saranno attribuiti dalla Commissione Nazionale per la formazione continua.

Per i professionisti sanitari che svolgono professioni sanitarie regolamentate ma non ordinate e iscritti alle associazioni, consiglio di chiedere direttamente all’associazione di riferimento.

Il singolo professionista ha la possibilità di collegarsi al portale del Co.Ge.A.P.S.:

  • per verificare la propria situazione crediti
  • realizzare del dossier in qualsiasi momento (Dossier Individuale)
  • modificare il proprio dossier (solo una volta nell’anno solare).

Attenzione: iscriversi a Co.Ge.A.P.S. richiede un login diverso rispetto a Age.Na.S (vedi l’articolo sui crediti ECM)

Mentre in quest’ultimo sono riuscita a creare l’account MyECM, in Co.Ge.A.P.S. ancora non mi è possibile.

Mi risulta questa dicitura:

Professionista no ordine già presente in attesa di validazione registrazione.
Il codice fiscale inserito risulta iscritto all’Elenco Nazionale degli Igienisti dentali
Ho chiesto delucidazioni e vi farò sapere prossimamente.
Nel caso, se qualcuno di voi avesse notizie in merito, mi faccia sapere!

Continuiamo… Si può modificare il proprio dossier al fine di adeguarlo anche a possibili mutamenti di ruolo e di incarico e/o a particolari esigenze formative sopravvenute.

Saranno comunque visibili nella posizione generale del professionista, anche eventuali crediti maturati ma non coerenti con il dossier.

La costruzione del dossier prevede:

  • una contiguità con il profilo e la disciplina esercitata
  • una coerenza relativamente alle aree tra il dossier programmato e quello effettivamente realizzato pari ad almeno il 70%.

Un abbraccio,

Dott.ssa Elena

Vuoi vivere una vita col sorriso?

Queste sono 2 cose che puoi iniziare a fare subito (e gratis):
1. lava i denti 2 volte al giorno
2. segui il mio Canale Telegram (seleziono per te informazioni e risorse utili)

A proposito dell'autore Guarda tutti i post Sito web dell'autore

Elena Bizzotto

Sono moglie e mamma di Sofia fissata con la prevenzione e le buone abitudini.
Suono il fagotto, pulisco denti, promuovo la salute, trasformo i sorrisi.