#39 Posso usare infusi e tisane come collutori naturali?

Collutori naturali con infusi e tisane

Una tisana o un infuso possono essere considerati dei collutori interessanti?

In questa puntata ho risposto alla domanda di un grande amico Podcaster, Andrea Ciraolo.

Alla sera dopo aver lavato i denti, se mi capita di bere qualche infuso o tisana, devo rilavarmeli di nuovo?

Andrea mi ha dato l’opportunità di cominciare a parlare di come i principi attivi contenuti in fiori e piante possano essere strepitosi per la salute di denti e gengive.

Malva, melissa, verbena, camomilla, menta, tiglio, calendula, salvia, anice, chiodi di garofano, dalle proprietà:

  • protettive
  • lenitive
  • calmanti
  • antibatteriche
  • antinfiammatorie.

Il tè verde è ricchissimo di Fluoro e antiossidanti.

È quindi possibile tenere in bocca qualche secondo l’infuso o la tisana, prima di mandarla giù, sfruttandone così i principi attivi.

Le 2 accortezze da seguire però sono le seguenti:

  1. utilizzare FILTRI DI OTTIMA QUALITÀ che non abbiano zuccheri aggiunti
  2. NON AGGIUNGERE ZUCCHERO successivamente

Conclusioni

Se si fa attenzione alla qualità del prodotto che si utilizza e si evita accuratamente qualsiasi aggiunta di zucchero, non solo è possibile bere infusi e tisane dopo aver lavato i denti, ma è anche possibile sfruttarli come veri e propri collutori.

Un abbraccio,

Dott.ssa Elena

Vuoi vivere una vita col sorriso?

Queste sono 2 cose che puoi iniziare a fare subito (e gratis):
1. lava i denti 2 volte al giorno
2. segui il mio Canale Telegram (seleziono per te informazioni e risorse utili)

A proposito dell'autore Guarda tutti i post Sito web dell'autore

Elena Bizzotto

Sono moglie e mamma di Sofia fissata con la prevenzione e le buone abitudini.
Suono il fagotto, pulisco denti, promuovo la salute, trasformo i sorrisi.